Qual è la particolarità del cervello di un genio?

Per es. Einstein… quali elementi del suo cervello l’hanno reso geniale?
Domenica mentre eravamo a pranzo con alcuni parrocchiani e si chiacchierava del più e del meno, è arrivata la domanda: dove trovi le idee per Have a Break? La risposta immediata: il cervello che utilizzo produce le idee. Per es. per il video della scorsa settimana ero partito con l’intenzione di sviluppare un argomento, e dopo avere scritto le prime due righe è arrivata l’ispirazione di seguire un’altra strada… “My brain surprises even me sometimes”: dice Albus Percival Wulfric Brian Dumbledore (Silente) in Harry Potter and the Sorcerer’s Stone.

Il cervello come un muscolo: più lo si usa con intelligenza e costanza, e più produce brillanti risultati. Meno lo si utilizza e più si atrofizza. Per es., avendo pochi giocattoli e nessun gioco elettronico crescendo, la fantasia del sottoscritto ha accompagnato la fanciullezza. La stessa fantasia che ritrovo oggi.
Mi lancio nel dire che ognuno di noi ha lo stesso cervello di Einstein nel senso che occorre che troviamo quella dimensione o quegli aspetti nella quale/nei quali siamo dei “geni” e ci impegniamo con passione, perseveranza e allegria.

In altre parole, che non siano la fantasia, la sete di conoscere e di approfondire, di percorrere vecchie e tentare nuove strade con costanza e tenacia alcuni degli elementi fondamentali che caratterizzano un cervello geniale?

Newsletter

To get updated news, register to receive the Newsletter.

    OK Privacy policy I have read the Privacy statement and I consent to my personal data being used for the purpose of receiving the Newsletter.

    WhatsApp

    To stay in touch and get the latest Carmine Church information, write to us on WhatsApp.

    WHATSAPP

    By clicking on the WhatsApp button you authorize Carmine Church in Milan to register your phone number on its WhatsApp application so you can receive updated information about its activities and events. Privacy policy