Wasi – sportello psicologico per donne migranti2023-11-01T09:21:40+02:00

Wasi (Casa in lingua quechua) è un progetto di ASCS in collaborazione con la Chiesa del Carmine che vuole offrire uno spazio di ascolto, confronto e condivisione alle donne migranti ed aiutarle a superare le difficoltà ed i traumi derivanti dal processo di migrazione.

Il servizio viene offerto in maniera gratuita in presenza e online da psicologhe madrelingua.

Il servizio è organizzato in interventi specifici:

  • Supporto psicologico individuale
  • Supporto alla genitorialità
  • Gruppi di auto-mutuo-aiuto (AMA)
  • Gruppi informativi
  • Incontri con specialisti
  • Laboratori o workshop

Le donne interessate possono contattarci da lunedì a venerdì, ore 10.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00.

Milano: inglese, spagnolo, ucraino, russo, portoghese, arabo e tagalog: +39 351 687 4011

Roma: spagnolo e portoghese: +39 351 735 8406

+info: wasi@ascs.it

Iscriviti alla Newsletter

    Ho preso visione della Privacy Policy della Chiesa del Carmine Privacy Policy

    Iscriviti al Canale Telegram

    Per ricevere le comunicazioni della Chiesa del Carmine ed essere sempre aggiornato, iscriviti al Canale Telegram.

    Torna in cima